Puliamo per le feste

Gli ospiti sono in arrivo! Niente panico, non proprio adesso, ma se avete intenzione di dare una festa o di ricevere in casa amici e parenti in occasione delle feste natalizie, sicuramente dovrete fare i conti con una routine ancora più frenetica: non solo le solite incombenze della quotidianità, ma le pulizie extra dettate dalla voglia di avere una casa impeccabile in previsione dell’arrivo degli ospiti. Con un po’ di Cleaning Organizer riuscirete ad ottenere una casa splendente scegliendo soluzioni d’igiene assolutamente naturali.



-Posate brillanti: è la cura per i dettagli che fa la differenza! Per rendere le posate incredibilmente lucide, passale ad una ad una con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata per un effetto specchio immediato. 



-Forno a microonde: lo avete tanto sfruttato per cucinare, come altri elettrodomestici, che una volta terminata la preparazione della cena o del pranzo necessita di un po’ di pulizia, anche per evitare al suo interno ristagnino spiacevoli odori. Mescolate succo di limone con un cucchiaino di cannella dentro una tazza, e fate riscaldare per circa cinque minuti. Ora passate un foglio di carta Regina Blitz per pulire l’interno, disinfettato, profumato e pronto all’uso.


-Vetri splendenti: vi basteranno un paio di calze sottili, bucate o sfilate (di buona qualità) e… basta! Esatto, le calze sono l’ideale per pulire velocemente i vetri senza usare un detergente: il tessuto scivola perfettamente senza graffiare la superficie e i vetri saranno puliti in un attimo! Con questo trucco la casa sarà in ordine e potrete rimandare una pulizia più approfondita a dopo il tram tram delle feste.


-Parquet profumato: una passata di mocho dell’ultimo secondo mescolando acqua tiepida, succo di limone e un goccio di ammorbidente. E così potrete dire ai vostri ospiti di togliersi le scarpe, che è più igienico, e riscoprire il piacere di camminare a piedi scalzi 

-Pulire il telecomando: siamo d’accordo che alle cene e alle riunioni di famiglia sarebbe meglio che la tv restasse spenta. Ma tenere un programma musicale come sottofondo, o scegliere di sintonizzarsi su un canale per il conto alla rovescia si può fare. Quindi anche il telecomando deve essere impeccabile! Come il telefonino, essendo toccato tante volte e da mani diverse in ogni momento della giornata, può trasformarsi se non pulito in un focolaio di batteri. Passate un cotton fioc imbevuto in una miscela di acqua, poche gocce di alcool denaturato e succo di limone: i tasti rimarranno puliti a lungo! 


-Sanitari del bagno: “Posso usare il bagno?”, quante volte capita di sentire questa rase durante una festa? Nessun problema, perché con questa soluzione basta una passata per ottenere sanitari brillanti e un piacevole odore di pulito: 75 ml di acqua distillata, 100 ml di aceto, 5 gocce e di olio essenziale di tea tree per disinfettare e 10 gocce di olio essenziale di menta, o dell’essenza che preferite. Mescolate in una bottiglia di plastica prima dell’uso, e conservatelo fino ad esaurimento, basterà scuoterlo un momento prima di ogni utilizzo. 


-Cuoio: è un materiale che invecchiando acquista bellezza, ma se lo preferite lucido e liscio utilizzate questo metodo per ridare splendore a poltrone o divani in pelle (non ecopelle, che richiede un trattamento diverso). Imbevete un panno in microfibra nel latte detergente (lo stesso ce si usa per la pulizia del viso) e passatelo sulla superficie del divano. In alternativa, sciogliete due cucchiai di sapone di Marsiglia in scaglie in mezzo litro di acqua tiepida, e spruzzatelo sul divano utilizzando un contenitore spray. Dopo aver passato la superficie del divano, utilizzate un altro panno in microfibra imbevuto di acqua pulita  e lasciate asciugare. 


-Profumo per la casa fai da casa: unisci in un pentolino d’acqua un po’ di timo, tre rametti di rosmarino e una fetta di limone e fai sobbollire per qualche minuto. Un piacevole profumo di pulito si diffonderà per tutta la casa!