Profuma armadi fai-da-te

Esiste forse qualcosa di più emotivamente coinvolgente del profumo dolce e infantile del borotalco? È proprio per gli appassionati di questa polvere fine, ideata verso la fine dell’Ottocento per offrire una pelle morbida, vellutata e delicatamente profumata, che come primo manufatto ci dedichiamo alla pasta di borotalco.
 

Occorrente: 100 gr di borotalco, colla vinilica, essenze profumate e formine in silicone.

Procedimento: mescolate insieme in un recipiente di plastica dai bordi alti il borotalco e un cucchiaio di colla, usando le dita come fossero un’impastatrice, cercando di ottenere un composto tipo pappetta. Se dovesse essere troppo dura, aggiungete ulteriore colla. Aggiungete poi un’essenza che vi piace e che pensate stia bene con il profumo di borotalco e continuate a impastare finchè non otterrete una pasta appiccicosa, che andrà adagiata su un piano di lavoro precedentemente “infarinato” con il borotalco, per evitare che si incolli. A questo punto potete impastare finchè il composto non si staccherà facilmente dalle mani. È ora di lavare per bene sia le mani che il ripiano di lavoro, eliminando tutti i residui che sono rimasti attaccati, con un paio di fogli di Blitz! Infarinate di borotalco anche l’interno delle formine in silicone e le vostre mani, poi prendete un pezzo di impasto, lavoratelo e adagiatelo con delicatezza all'interno della formina, riempite allo stesso modo le altre forme e lasciatele riposare per circa 2 giorni. Passato il tempo necessario si staccheranno facilmente, pronti per essere riposti negli armadi.

La Primavera è sbocciata e i fiori anche… dunque perché non approfittare per raccogliere ed essiccare i vostri preferiti e realizzare sacchettini profumati in tela? Si potrebbe anche pensare ad un pot-pourri con fiori, foglie, aromi, spezie come la cannella o l’anice stellato, bacche e pezzetti di corteccia profumata (es. il cirmolo).  Dopo aver creato la vostra composizione ideale, chiudete il tutto in un contenitore ermetico con qualche goccia di olio essenziale (1 goccia ogni 2 tazze di prodotto secco) e lasciate il tutto in un luogo caldo, asciutto e buio per 3 settimane, scuotendo ogni tanto la miscela. Miscela che andrà distribuita nei sacchetti di tela da chiudere con nastrini di corda o raso.

 

Ed ecco alcuni suggerimenti:

- per un armadio dal sapore antico: puntare sui petali di rosa o sul sapone fatto in casa

- per avere un antitarme naturale: basta praticare piccoli fori alla buccia di un'arancia, da riempire con chiodi di garofano

- per chi ama i profumi delle tisane: trasferire il contenuto delle bustine in sacchettini di pizzo

- per una casa dal profumo naturale: puntare sull’aromaterapia!