Giornata Internazionale delle foreste

Tempo di lettura stimato: 3 min

Istituita dalle Nazioni Unite nel 2012 e celebrata per la prima volta l’anno successivo, il 21 marzo è la Giornata Internazionale delle Foreste. Un invito a prendere coscienza del ruolo che le foreste svolgono per la tutela della biodiversità e per il benessere dell’uomo.

Ogni anno il Segretario del Forum delle Nazioni Unite sulle foreste, in collaborazione con l’Organizzazione per l'Alimentazione e l’Agricoltura, facilita l’organizzazione di eventi in collaborazione con governi, organizzazioni internazionali, regionali e subregionali per promuovere la consapevolezza dell’importanza delle foreste per il nostro pianeta. 

Il tema per il 2019 sarà “Forests and education”, foreste ed educazione, con un focus incentrato sullo sviluppo sostenibile e sul modo in cui produttività energia e foreste possano essere gli estremi di uno stesso triangolo, perché un futuro green e sostenibile è l’unica soluzione possibile ai problemi che il pianeta deve affrontare ogni giorno.
Il tema è scelto ogni anno dal CPF (Collaborative Partnership on Forests), partendo dal ruolo che lo sviluppo sostenibile delle foreste può svolgere nel raggiungimento degli obiettivi previsti nell’Agenda ONU 2030.

Le foreste ricoprono un terzo del pianeta e sono il polmone verde della Terra, grazie alla capacità degli alberi di assorbire anidride carbonica, neutralizzando ogni anno circa 300 miliardi di tonnellate di carbonio. Sono la fonte di sostentamento di milioni e milioni di persone oltre ad essere ‘ambiente con la più alta biodiversità (basti pensare alla foresta Amazzonica) insieme a mari e oceani.

Per partecipare alla Giornata internazionale delle Foreste, condividi il video ufficiale, presente sul sito www.fao.org  disponibile in Inglese, Arabo, Cinese, Francese, Tedesco, Italiano, Russo e Spagnolo. Anche il logo ufficiale della giornata, disponibile in 13 lingue, è condivisibile sui social con l’hashtag #IntForestDay.

Partecipa attivamente alla giornata, tenendo d’occhio gli eventi e le iniziative organizzate nei diversi Paesi e partecipando a manifestazioni, concorsi ed esibizioni volte ad attirare l’attenzione su un tema così importante e troppo spesso sottovalutato.

Il cambiamento passa attraverso piccoli gesti e scelte consapevoli. Acquistare ad esempio prodotti cartacei certificati FSC, come i prodotti dell’azienda Sofidel e del marchio Regina, garantisce una gestione sostenibile delle foreste.

FSC è un’organizzazione internazionale non governativa, indipendente e senza scopo di lucro, nata nel 1993 per rispondere all’esigenza di gestire responsabilmente foreste e piantagioni.

Inoltre, Sofidel collabora con WWF, da cui è nata la linea di Fazzoletti Regina WWF Collection, con Woodland Trust, per la conservazione del patrimonio boschivo del Regno Unito.
Ancora con Treedom, un’azienda italiana che aiuta le imprese a compensare le emissioni con progetti di riforestazione.  Anche tu puoi cambiare le cose, per un mondo più verde.